Pianificazione e assegnazione integrata nel cloud

Con 8.000 treni al giorno e circa 14.000 dipendenti, l’azienda del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane “Trenitalia” è una delle maggiori aziende ferroviarie d’Europa. Oltre ad operare su tutto il territorio nazionale nel trasporto regionale e a lunga distanza, Trenitalia offre anche collegamenti internazionali. Fino al 2009, Trenitalia pianificava e assegnava i propri veicoli e il proprio personale in modo decentralizzato per ogni singola divisione. La concorrenza sempre più forte nel settore del trasporto ferroviario ha esercitato maggiori pressioni su Trenitalia affinché strutturasse in modo più efficiente i processi interni e l‘impiego dei conducenti e dei veicoli.

Dopo una gara d‘appalto a livello europeo, Trenitalia ha optato per IVU.rail. La soluzione standard della IVU ha convinto l‘azienda grazie ai potenti componenti di ottimizzazione e all’archiviazione centralizzata dei dati, che riunisce in un unico database tutti i dati die veicoli e del personale. Oltre al volume di dati di 14.000 dipendenti, tra cui macchinisti, personale di bordo e altro personale mobile, IVU.rail elabora facilmente anche dettagli specifici: ad esempio, conoscenza dei modelli e qualifiche delle tratte o specifiche tipologie di turno guida come l’assegnazione di due conducenti a una locomotiva, i turni guida con pernottamento fuori residenza o le lunghe corse di cambio e trasferimento all’interno di un turno guida.

La IVU ospita l‘intero ambiente di produzione in IVU.cloud con una disponibilità garantita del 99,98%. L‘ambiente di hosting scalabile consente ai pianificatori di Trenitalia di ottenere in modo flessibile una maggiore performance in caso di ottimizzazioni ad alta intensità di calcolo.

Obiettivi

  • Assegnazione efficiente dei veicoli e del personale
  • Incremento del grado di soddisfazione dei dipendenti
  • Riduzione dei costi per un aumento del livello di automazione

Particolarità

  • Ottimizzazione dell’impiego del personale e dei veicoli
  • Hosting da parte della IVU nel modello Software-as-a-Service